Vai al contenuto

Pur non essendo un blog politico, pur non appartenendo a nessuno schieramento politico (parlo per me), mi ritengo, sopra agli considerevole livello, schifato, disgustato

Pur non essendo un blog politico, pur non appartenendo a nessuno schieramento politico (parlo per me), mi ritengo, sopra agli considerevole livello, schifato, disgustato (o suggeritemi voi qualche sinonimo adeguato) dalle manovre di tagli e aumento delle tasse (sotto varia forma) e dai sistematici e ripetuti aumenti di stipendi dei nostri governanti, di tutte quei privileggi da monarchi (volevo scrivere da Luigi XVI, ma poi ho cambiato idea, andatevi a vedere chi era) che si concedono. Ecco un'altro post per completare l'articolo dell'Espresso inserito in precedenza.

Linko per solidarietà i siti di una talpa di Montecitorio,  questo signore stà svelando un pò di altarini dei nostri beneamati 🙁 governanti e ha promesso altri succosi aggiornamenti (succosi perchè succhieranno soldi agli italiani).

Linko l'account Facebook

e il blog perchè credo che l'account su Facebook durerà poco.

Non vi so dire se è tutto vero, però vedo documenti e racconta dei trucchetti che, abitando in una nazione abitata prevalentemente da italiani 😉 credo siano verosimili...

Nei prossimi post parlerò solo di revisioni e auto, scusate il fuori programma. 🙂

21

Quando abbiamo deciso di mettere in rete il blog aziendale, ci siamo imposti l'obiettivo di cercare di spiegare, nel modo più semplice possibile

Quando abbiamo deciso di mettere in rete questo blog aziendale, ci siamo imposti l'obiettivo di cercare di spiegare, nel modo più semplice possibile, alcuni aspetti legati al mondo dell'automobile. In azienda vengono tutti i giorni a cercare cose che, chi si trova in mezzo alle autovetture da per scontate. Tutti i giorni abbiamo persone che vengono per farsi controllare se hanno la revisione scaduta, che non sanno trovare il numero di telaio sulla carta di circolazione, non sanno quando si fà la revisione o cosa si controlla nella revisione periodica. Poi, come tutti i siti web, abbiamo un sistema di statistiche, oltre a controllare quante persone visitato il sito, ci permette di controllare che cosa cercavano, se vengono dai motori di ricerca ci permettono di vedere le parole cercate.

filtro antipolline

Una delle cose che vengono cercate di più è: dove si trova il filtro abitacolo di questa o quella macchina. Anche qua, come meccanico ho le mie fonti, ma l'utente che vuole cambiare il filtro abitacolo da solo come fà a sapere dove si trova?

In seguito vi spiegherò come cercare il filtro abitacolo o antipolline della vostra vettura. Per prima cosa andate sul sito della Mann Filter e selezionate il nome del costruttore della vostra auto (io per esempio ho inserito Audi).

sostituire filtro abitacolo

Poi selezionate il tipo di vettura, io ho inserito A3.

filtro abitacolo o antipolline

Selezionate il tipo di motorizzazione e il tipo di motore (lo trovate sul libretto di circolazione).

sostituire filtro antipolline

Selezionare l'ultimo filtro della lista, sono i filtri abitacolo, selezionarne uno, si aprira un'altra finestra con le misure e le istruzioni per il montaggio.

istruzioni montaggio del filtro abitacolo

 

Cliccando sul tasto raffigurato dalla freccia si aprirà un foglio PDF con le istruzioni di montaggio. Delle volte le istruzioni si riferiscono ad un'altra vettura, questo perchè hanno il filtro abitacolo nella stessa posizione (in questo caso c'è la foto di una Golf invece di una A3).

foflio di istruzioni

Per finire, voglio attirare l'attenzione sul bel sito della Mann Filter , ben fatto, dettagliato e aggiornato, con tante informazioni utili, quando cambiate il filtro antipolline ricordatevi da dove avete preso le informazioni, sarebbe un bel gesto prendere i loro filtri, è come pagargli il caffe per le info che avete utilizzato e dimostrare così che la trasperenza e avere il rapporto con il cliente alla fine paga.

buon anno

 

Auguro a tutti i visitatori del blog un Buon Natale e un 2011 pieno di prosperità, l'anno appena passato non è stato uno dei migliori, il mio augurio è quello di riuscire a riscattarci nel prossimo. Un pensiero particolare va a tutti quelli che soffrono per lutti, malattie o per condizioni sociali precarie, a costoro do un'abbraccio affettuoso e l'augurio di un'anno migliore.