Vai al contenuto

53

In questo blog, cerco di mettere in evidenza le varie scadenze che incombono su chi possiede un'auto. In quest'ottica sono sottolineate le scadenze delle revisioni auto, moto e ciclomotori che avvengono tutti i mesi, il cambio di targa dei ciclomotori ecc.

Molte volte il cittadino se ne dimentica, molte volte non ne è a conoscenza o ne viene a conoscenza in maniera fortuita. Internet in questo senso è una vera fortuna, perchè rende fruibili le informazioni in maniera capillare e veloce. L'altro giorno, guardando su Rai1 le notizie del traffico, la conduttrice ricordò, a chi non avesse ancora pagato il bollo, che dopo tre anni di mancato pagamento c'è la radiazione dell'auto dal PRA. Io il bollo l'ho sempre pagato, ma sapevo che c'erano delle more, lettere, ingiunzioni, ma la radiazione dell'auto, quella non la sapevo. Mi sono informato e ho trovato l'articolo di legge che regolamenta la materia, è l'articolo 96 del codice della strada.

...continua a leggere "Cancellazione dal pra se non si paga il bollo"

99

Molti utenti  ignorano l'esistenza di una legge che impone di sostituire le vecchie targhe dei ciclomotori, quelle trapezoidali per intenderci con quelle nuove quadrate. Il vecchio C.I.T. (certificato idoneità tecnica) verrà sostituita dal nuovo certificato di circolazione, quest'ultimo riporterà i dati del proprietario, usufruttuario o locatario. Il certificato di circolazione avrà la stessa funzione del libretto di circolazione delle auto, come in quest'ultimo ci sarà l'obbligo di riportare i cambi di residenza, di proprietà, in più come negli autoveicoli il proprietario si assumerà la responsabilità del mezzo, ciò che prima non sempre accadeva. Approfitto per copiare la legge in questione. Le scadenze sono scaglionate, controllate il  primo numero della vostra targa.


Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, pubblicato sulla G.U. n° 76 del 02 aprile 2011


I ciclomotori in circolazione da prima del 14 luglio 2006, dotati dei c.d. targhini (1), dovranno dotarsi, secondo il decreto 2 febbraio 2011, G.U. n° 76 del 02.04.2011, della targa (2). 

A seguito di richiesta di sostituzione della vecchia targa, unitamente alla nuova, seguirà l’emissione di un nuovo documento di circolazione.

...continua a leggere "Sostituzione targhe ciclomotori"

3

Entro il mese di Maggio 2011 sono da sottoporre a revisione gli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori e autocarri con massa complessiva fino a 3500 Kg a pieno carico, immatricolati nel ...

Entro il mese di Maggio 2011 sono da sottoporre a revisione gli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori e autocarri con massa complessiva fino a 3500 Kg a pieno carico, immatricolati nel Maggio 2007, o che hanno effettuato l’ultima revisione a Maggio 2009, sono anche da revisionare i veicoli atipici (veicoli con interesse storico e d'epoca) che sono stati revisionati nel Maggio 2009 (vedi aggiornamenti legislativi 2010) . Sono da revisionare anche i veicoli di peso superiore ai 3500 kg, i rimorchi con massa complessiva superiore ai 3500 Kg, gli autobus, le ambulanze, i taxi, veicoli adibiti al noleggio con conducente revisionati o immatricolati a Maggio 2010.

Il costo della revisione è stabilito dal Ministero dei Trasporti ed è pari a 64.80 €, in questa somma è compreso anche il versamento postale che deve essere fatto al Dipartimento dei Trasporti Terrestri e che viene anticipato dal centro revisioni.

Per controllare se la vostra auto deve effettuare la revisione, seguite le indicazioni riportate in questo post quando effettuare la revisione dei veicoli..

.